Web marketing: come rapportarsi con i clienti

7 Flares 7 Flares ×

Guest Post scritto da Massimo Fratini.

Il web marketing è un settore promozionale nuovo e molto spesso incomprensibile per i non addetti ai lavori, succede spesso che quando un potenziale cliente richiede informazioni non nomini nemmeno il web marketing ma faccia bensì riferimento alle singole strategie di promozione web come il posizionamento sui motori di ricerca, la presenza sui social network ed altre forme di promozione online, che sono strategie distinte che insieme rappresentano il concetto più vasto di web marketing.

trust-fall

In questo caso come può un professionista di web marketing interfacciarsi con un potenziale committente senza dover dare il via ad una discussione talmente vasta che finirebbe non solo per non essere completa ma peggio rischierebbe di mandare in confusione anche il più fervido e ben disposto degli interlocutori, finendo così per ottenere il solo obbiettivo di disorientare e disincentivare il potenziale committente.

Non sono pochi quelli che assecondano le richieste del cliente pur sapendo che non porteranno a risultati concreti poichè non pensate nel modo giusto e senza la giusta comprensione dei vari fattori che vengano coinvolti sulla non scontata strada di un progetto web di successo, in questi casi pur ottenendo il lavoro si rischia che il cliente una volta constatata l’inutilità del progetto finisca con il perdere fiducia non solo nel professionista ma anche nella validità dei progetti di promozione web in generale.

i5JPJo.t3hpk

Una volta recuperata la consapevolezza che non è possibile rinunciare alla promozione sul web il cliente difficilmente tornerà comunque a commissionare nuovi progetti alla stessa persona e finirà con il rivolgersi ad altri professionisti, personalmente penso che l’approccio più giusto da parte di chi fa web marketing sia quello che comprende il ruolo di onesto consigliere ed anche se questo potrebbe in alcuni casi portare a perdere alcuni lavori nel lungo periodo si finirà con il fidelizzare la clientela che continuerà a vedere nel professionista un punto di riferimento per i progetti web futuri.

In alcuni casi e comunque possibile dare le giuste alternative alle richieste improprie di un cliente per fare questo è però necessario avere, oltre alle competenze web, una perspicace capacità di analisi commerciale che possa farci comprendere il business in questione e identificare il canale più adatto dove poter intercettare la richiesta del target di riferimento. Nel caso si tratti di settori particolarmente complessi questo ruolo dovrebbe essere intrapreso da una figura che possieda competenza commerciale nel settore specifico, che lavori in team con l’esperto di web marketing per identificare i canali online più adatti al business in questione.

Guest blogger

Guest blogger

Questo post è stato realizzato da un collaboratore. Se vuoi scrivere un articolo su Marketingcreativo.it, leggi come fare nella pagina Collabora
Guest blogger

Related posts:

Un commento su “Web marketing: come rapportarsi con i clienti

Lascia un commento

Shares