SoLoMo: il futuro del digital marketing continua da qui

Silvio Porcellana

Silvio Porcellana

Fondatore e CEO at mob.is.it
Silvio Porcellana è il fondatore e CEO di mob.is.it, il sistema online utilizzato da oltre 1.000 agenzie e professionisti per costruire siti mobili e app native per i clienti di tutto il mondo. Dalla sua sede nel Monferrato avvia con passione idee imprenditoriali, ama scrivere su web e mobile marketing e aiuta i clienti ad avere successo online. Per leggere altri suoi articoli vai al blog di mob.is.it
Silvio Porcellana

È il 2010 quando John Doerr, partner della Kleiner Perkins crea l’acronimo SoLoMo. Insieme ai suoi colleghi Bing Gordon e Chi-Hua Chien sta lavorando a un’importante presentazione nella sala da pranzo di casa sua, quando gli viene un ispirazione: identificare con un unico termine la tendenza che ha il digital marketing di muoversi contemporaneamente in … Leggi il seguito

Instagram Socialmatic Camera. La App in realtà aumentata.

Luca Bovera

Marketing Communication Manager e ideatore at Marketing Creativo
Marketing Communication Manager per professione, progetti artistici che gli gironzolano in testa e una profonda curiosità che lo attira a vagare per il web alla ricerca della ultima chicca creativa.

Instagram, una delle più famose App per Smartphone, diventa una vera e propria macchina fotografica.
Socialmatic Camera è l’idea per una nuova fotocamera digitale concepita per scattare le immagini, modificarle e migliorarle con gli strumenti di Instagram e poi condividerle sui social network senza passare da altri apparecchi. Antonio De Rosa, designer italiano appassionato di prodotti Apple ha ideato e sviluppato questo nuovo progetto.

Leggi il seguito

San Valentino tra hastag e easter egg

Luca Bovera

Marketing Communication Manager e ideatore at Marketing Creativo
Marketing Communication Manager per professione, progetti artistici che gli gironzolano in testa e una profonda curiosità che lo attira a vagare per il web alla ricerca della ultima chicca creativa.

San Valentino è alle porte e le aziende non perdono occasione aguzzare l’ingenio e portare a casa un pò di popolarità sul web. Quello che a noi interessa sono due idee originali e a basso costo che arrivano da due colossi della tecnologia.

Leggi il seguito

Volunia, il nuovo motore di ricerca sociale

Luca Bovera

Marketing Communication Manager e ideatore at Marketing Creativo
Marketing Communication Manager per professione, progetti artistici che gli gironzolano in testa e una profonda curiosità che lo attira a vagare per il web alla ricerca della ultima chicca creativa.

Volunia è il nuovo concorrente di Google. Un nuovo motore di ricerca, ma non il solito motore di ricerca.
Nato dall’idea tutta italiana di Massimo Marchiori, matematico ed informatico dell’Università di Padova e che creatore del concetto di iperinformazione e del motore HyperSearch su cui si basa Google. Ovvero l’uomo che quindici anni fa ispirò Larry Page e Sergey Brin e li convinse a credere che la ricerca sul web fosse una buona idea imprenditoriale.
La particolarità di Volunia è che la ricerca su internet diventa una sorta di viaggio spaziale, una mappa tridimensionale nel quale ogni stanza nasconde nuovi contenuti e ogni link viene rappresentato come uno spazio in 3D.

Leggi il seguito

Come creare una campagna virale #INFOGRAFICA

Luca Bovera

Marketing Communication Manager e ideatore at Marketing Creativo
Marketing Communication Manager per professione, progetti artistici che gli gironzolano in testa e una profonda curiosità che lo attira a vagare per il web alla ricerca della ultima chicca creativa.
Creare campagna virale
Viral Marketing: come creare una campagna virale

Il bambino che ride sentendo lo strappo della carta. La civetta addomesticata che si lascia accarezzare dal suo padroncino. Alcuni elementi saranno per sempre immortalati nel mondo dei contenuti virali di internet. Ma cosa c’è di così diverso in questi video rispetto agli altri, che li rendono così onnipresenti e condivisibili? Secondo una ricerca ProBlogger.com, quel qualcosa che porta un contenuto a diventare virale è ignoto, ma segue comunque degli schemi certi.

Quindi, se il vostro obiettivo è quello di creare un contenuto virale, come si può ottimizzare una campagna affinchè il vostro elemento lo diventi? Selezionando ambienti in cui la condivisione è in costante aumento, come Facebook e Twitter, potrebbe non essere difficile raggiungere il traguardo. Combinare il modello giusto e il tono con la piattaforma corretta è una delle parti più difficili della creazione di una campagna virale di successo, ma quando questi elementi sono allineati, il successo è più probabile.

Leggi il seguito