Regina non utilizza la solita macchia di caffè per promuovere il proprio brand

1 Flares 1 Flares ×

regina-world-first-branded-coffee-stain

Come dimostrare quanto una carta assorbente Regina pulisce ed assorbe una macchia di caffè sul tavolo, senza utilizzare la solita macchia di caffè sul tavolo? Semplice. Basta contattare la famosa agenzia di Advertising Ogilvy, in questo caso OgilvyAction di Düsseldorf in Germania, e lasciare il compito a loro.

Oltre a mostrare le capacità assorbenti della carta Regina, con la campagna The World’s First Branded Coffee Stain, ovvero “La prima macchia di caffè brandizzata al mondo“, si è ideato un ambient dove le macchie di caffè diventavano veri e propri amplificatori del marchio Regina.

regina-world-first-branded-coffee-stain-adv

Come è possibile? Semplicemente realizzando delle tazze di ceramica personalizzate in cui sul fondo era praticato un timbro con il logo dell’azienda.
Quando il caffè viene versato e il liquido raggiunge il fondo della tazza, la macchia prende la forma del marchio. Che ovviamente sarà poi asciugato da un foglio di carta Regina.

macchia-caffè-regina-logo-marketing-creativo

Credits:

Client: Delisoft GmbH (Brand: Regina)
Advertising Agency: OgilvyAction, Düsseldorf, Germany
Executive Creative Director / Copywriter: Martin Seele
Senior Art Director: Simon Goebel
Art Director: David Klenner
Client Service Director: Werner Hesse-Quack
Copywriters: Jessica Branke, Mike Bayfield
Head of Project Management: Hanna von Schultz
Awards Coordinator: Toma Soare
Sound Design / Recording: Sprachlabor Audioproduktionen
Video support: Christian Kampschroer / Cilia Images
Promotional item production: Dick Lion / Lion & Lion

Luca Bovera

Marketing Communication Manager e ideatore at Marketing Creativo
Marketing Communication Manager per professione, progetti artistici che gli gironzolano in testa e una profonda curiosità che lo attira a vagare per il web alla ricerca della ultima chicca creativa.

Related posts:

Un commento su “Regina non utilizza la solita macchia di caffè per promuovere il proprio brand

Lascia un commento

Shares