Web marketing

La figura del SEO Specialist: in equilibrio tra tecnica e creatività

Oggi Internet ha assunto un ruolo fondamentale nella vita di tutti i giorni e ha contribuito a rivoluzionare lo stile di vita di ciascuno di noi. Una vera e propria rivoluzione digitale che ha contribuito alla nascita di nuove professioni lavorative che fino a qualche tempo erano pressappoco sconosciute: una di queste è proprio la figura del SEO Specialist, ruolo sempre più apprezzato in ambito nazionale e internazionale.

Chi è il SEO Specialist?

Il SEO Specialist si può definire come un vero professionista del web che ha una serie di competenze trasversali e requisiti minimi tecnici (che vedremo nelle righe successive) e creativi oltre a un’approfondita conoscenza dei motori di ricerca. L’obiettivo di un bravo SEO Specialist è quello di aumentare il business online di un’azienda attraverso il miglioramento della visibilità di un sito sui motori di ricerca. Buoni risultati sono verificabili in tempi più o meno variabili, la Search Engine Optimization sui motori di ricerca è, infatti, un’attività che va eseguita e verificata costantemente e che, se effettuata in modo corretto, può aumentare vertiginosamente numeri e introiti di un’azienda.

SEO Specialist: quali sono gli aspetti che deve curare?

Il SEO Specialist è colui che monitora lo stato di salute generale di un sito attraverso l’esecuzione di diverse azioni tecniche che prevedono modifiche e analisi onsite e offsite.

Vediamone alcune:

  • Analizza e migliora l’architettura di un sito: cura la struttura generale e le pagine interne attraverso una rete di link interni al sito, cura la struttura dei testi e delle informazioni con l’obiettivo di garantire una buona user experience
  • Valuta e migliora le performance tecniche come la velocità di risposta e il caricamento delle pagine
  • Studia e analizza i competitor: capisce chi sono e cosa fanno, analizza i competitor che si posizionano nella prima pagina dei motori di ricerca e le loro strategie
  • Gestisce le attività di link building e link earning: costruisce una rete di collegamenti ipertestuali da e verso il proprio sito web attraverso elementi come il guest posting, l’article marketing, i comunicati stampa, le segnalazioni nelle directory
  • Crea un piano editoriale per la stesura di contenuti SEO friendly e risolve i problemi di duplicazione dei contenuti attraverso redirect e canonical

Quali sono le competenze che deve avere un SEO Specialist?

Quelle elencate sono solo alcune delle attività svolte dalla figura del SEO Specialist che, come dicevo, deve avere delle competenze trasversali: se da una parte deve conoscere il linguaggio HTML o sapere come Google e altri motori di ricerca interpretano l’architettura di un sito, dall’altra deve avere una creatività abbastanza spiccata per l’elaborazione di testi e contenuti che possano essere utili ai motori di ricerca, appunto, e allo stesso pubblico. Inoltre sono importanti buone capacità di analisi, programmazione e statistica per gestire e stilare report periodici che illustrino i risultati raggiunti.

Come si diventa SEO Specialist?

È fondamentale avere una buona dose di creatività e attitudine, dedizione e curiosità, passione ed energia. È importante iscriversi a corsi specializzati o master in web-marketing come la Digital Academy Torino, dove è possibile comprendere le dinamiche della SEO e delle principali discipline del marketing online grazie all’analisi di risultati di case history reali frutto del lavoro svolto sul campo da professionisti del marketing.

 

Davide Orlando

SEO Specialist a Torino. Mi piace scrivere, raccontare, condividere.

Latest posts by Davide Orlando (see all)

Related posts:

Lascia un commento

Shares