Instagram, 5 consigli per dare una spinta al tuo business

2 Flares 2 Flares ×

Nell’era digitale i social media sono al tempo stesso croce e delizia di chiunque abbia un business e desideri vederlo crescere. Innumerevoli ricerche di mercato dimostrano che, sebbene Facebook continui a detenere il primato, il futuro sembra riservare un posto d’onore anche al fratello minore Instagram.
Eppure, resto sempre stupita nel constatare che molte aziende non ritengano necessario rafforzare la loro brand awareness anche attraverso l’uso di questo social media.

Uno dei falsi miti nati intorno ad Instagram, che probabilmente funziona da repellente per molti professionisti, è l’idea della mancanza di versatilità di questo social media rispetto ad altri.
In realtà, ridurre Instagram ad una vetrina di immagini e prodotti in vendita è quantomeno superficiale. Prima di cadere nel tranello della banalità, sarebbe interessante infatti dare un’occhiata ai profili di grandi brand, come per esempio Starbucks, che hanno trasformato il loro profilo Instagram in un’enorme macchina pubblicitaria.

instagram-starbucks

Detto questo, esistono molti metodi per gestire un social media ma l’elemento sicuramente più importante è comunicare con la gente e contestualizzare sempre il tono della comunicazione.
Ogni social media ha le sue regole, e senza dubbio Instagram è famoso per la pubblicazione e condivisione di immagini. Come incrementare allora il numero dei follower senza divenire ridondanti?

Ecco 5 idee per coinvolgere il vostro pubblico su Instagram e, perché no, creare relazioni durature nel tempo con i follower:

1. Postate fotografie che emozionano

 Oltre naturalmente alla pubblicazione dei vostri prodotti, una mossa intelligente è quella di postare foto che richiamino “emozionalmente” il vostro brand, che suscitino qualcosa in chi guarda e che trasmettano gli stessi valori e ideali che vorreste il vostro brand incarnasse. Immagini da ricordare e condividere, paesaggi, colori accesi, animali, qualunque cosa possa scatenare un’emozione ed avvicinarvi a chi segue il vostro profilo.

 

instagram-on-fire-banner

2. Mostrate il lato umano del vostro brand

Non basta mostrare i vostri prodotti, non basta parlare di voi e dire che fantastico staff lavori per voi o che rapporto stupendo abbiate col cliente. Dovete immortalare questi momenti, mostrare l’immagine di un’azienda fatta di persone per le persone. Pubblicate foto del vostro team a lavoro, immortalate i clienti che usano i vostri prodotti. L’idea è semplice, in fondo nessuno guarda con interesse una lattina di coca cola quanto piuttosto chi la beve soddisfatto al bar o per strada.

 

3. Pubblicate citazioni che vi rappresentano

Le citazioni, i cosiddetti “quotes”, sono amatissimi da chi frequenta i social media e spesso spingono gli users a condividerli o commentarli. Le citazioni non devono necessariamente avere come argomento il vostro brand, ma così come le fotografie dovrebbero ricondurre all’immagine che volete dare di voi, le citazioni devono esprimere la vostra vision, i vostri valori, che idea avete della vita, del mondo, della moda, della musica.

 

4. Pubblicizzate i vostri eventi, contest ed altro

Instagram, attraverso le immagini, vi permette di pubblicare volantini, inviti ad eventi, manifestazioni, contest. L’immagine attrae molto più di mille parole. Una fotografia corredata da due note esplicative cattura l’attenzione come non potrebbe mai fare un testo lungo ed articolato.

 

5. Seguite e commentate i profili di altri Influencers

Un errore che fanno in tanti è l’avere molti follower senza seguire praticamente nessuno. Probabilmente se il vostro brand è ai livelli della Coca Cola o della Apple, non avete di certo bisogno di farvi pubblicità. Tuttavia, se vi state avvicinando al mondo dei social media e volete veder crescere la vostra azienda e pubblicizzare il vostro marchio, fate una ricerca sui trend del momento, seguite personaggi o brand famosi, commentate le loro immagini. Nel tempo, questa scelta non potrà che portarvi giovamento. 

Per automatizzare il processo, vi potrebbe venire utile anche Instagress, il miglior bot per Instagram.

 

BONUS:

L’ultimo consiglio è quello di dialogare con i vostri fallower. Rispondete sempre ai loro commenti, non date mai per scontato la loro fedeltà.

A questo punto non vi resta che provare. Se volete dare una spinta decisiva al vostro business,  iscrivetevi ad Instragram ed entrate a far parte di una community fatta da milioni di persone.

Instagram-registration

Caterina Vasi

Copywriter, social media addicted con il pallino del marketing e della comunicazione. Ama dipingere, ballare la salsa e guardare i film di fantascienza.

Latest posts by Caterina Vasi (see all)

Related posts:

Lascia un commento

Shares