seo

5 consigli per ottimizzare i contenuti del tuo sito web

Come ottimizzare i contenuti interni del proprio sito web per favorire il posizionamento su Google e sugli altri motori di ricerca.

Sviluppare un sito web è il primo passo da compiere per essere presenti nel mondo di internet. Una volta realizzato, però, non è finita qui:  il prossimo step è aumentare la sua visibilità, migliorando il posizionamento sui motori di ricerca. Se il tuo sito non è posizionato nella prima pagina tra i risultati dei motori di ricerca, nessuno saprà che esiste. La rete globale di Internet è costituita da migliaia di milioni di pagine web. È compito di un’agenzia SEO a Milano, Roma ecc.realizzare un’efficace strategia di marketing e SEO per promuovere un sito web e farlo emergere nelle SERP di Google. Non sai come fare? Ecco 4 efficaci consigli su come ottimizzare i contenuti di un sito web on-line.


Creare contenuti nuovi e originali

Il passo più importante per promuovere un sito web è quello di realizzare dei contenuti nuovi e originali. Se una pagina presenta pochi contenuti e di scarsa qualità, le possibilità di essere trovati sui motori di ricerca sono significativamente ridotte. Ad esempio, se il tuo sito web ha dieci pagine statiche e il sito del tuo concorrente ne ha cento ben curate, è molto più probabile che il suo sito si trovi posizionato prima del tuo. I motori di ricerca prestano maggiore attenzione alla qualità piuttosto che alla quantità dei contenuti, quindi, assicurati di realizzare dei contenuti di qualità che siano utili per i visitatori.

Aggiornamento frequente dei contenuti

Se il tuo sito include dei contenuti aggiornati in modo frequentemente, i visitatori hanno un altro motivo per tornare a visitarlo o aggiungerlo tra i siti web preferiti. La creazione di almeno 2 post a settimana è altamente consigliata. I siti web che non vengono aggiornati da più di un mese sono considerati alla stregua di siti web statici dalla maggior parte dei visitatori e soprattutto da Google.

Utilizza delle parole chiave

L’inserimento di parole chiave tra i contenuti del sito contribuirà a migliorare il vostro ranking e ridurre la frequenza di rimbalzo. Il primo paragrafo del testo è ciò che cattura principalmente l’attenzione dei lettori, ma altrettanta importanza va data al titolo della pagina, in quanto sarà l’elemento principale visualizzato nella lista dei risultati di ricerca. Pertanto, è sempre una buona idea di inserire delle parole chiave nel titolo di ciascuna delle tue pagine, utilizzando delle frasi che un potenziale visitatore potrebbe cercare su Google.

Aggiungi immagini suggestive

Le immagini rafforzano l’interesse del tuo sito web e contribuiscono ad attirare l’attenzione dei visitatori, e fare in modo che non lasciano il sito immediatamente. Quando si aggiunge un’immagine, fate sempre attenzione a compilare l’alt text, che descrive e contiene le parole chiave appropriate per aiutare i motori di ricerca a descrivere cosa rappresenta.

mm

Matteo Pennetta

Classe '93, appassionato del mondo digitale e delle opportunità che esso offre.
mm

Latest posts by Matteo Pennetta (see all)

Related posts:

Lascia un commento

Shares